Perché non si può perdere peso?

Spread the love
Perché non si può perdere peso?

Perdere peso non è l’unico obiettivo per il fitness. Ci sono molti obiettivi, e spesso, ne avrete molti allo stesso tempo. Altri includono solo sentirsi più sani, combattere l’inizio dell’età, raggiungere una competenza atletica avanzata o semplicemente ottenere quella migliore immagine di sé che si è sempre voluta.

Tuttavia, per molti nel mondo sviluppato, dove gli stili di vita sedentari sono comuni e il cibo è abbondante, l’obesità è spesso la forza trainante per perseguire il fitness, almeno all’inizio. Il problema è che molte volte le persone si allenano come matti e non sembrano ancora perdere peso. Questo può essere straziante, e possono esserci diversi fattori in gioco.

Prima di entrare nel merito di queste ragioni, rivediamo perché l’esercizio fisico dovrebbe causare la perdita di peso, cosa causa la formazione di grasso e così via. Probabilmente avete già sentito tutto questo, ma è opportuno ripeterlo dato il contesto.

Grasso e metabolismo

Allora, cosa causa esattamente il grasso corporeo? Per sconfiggere qualcosa, dobbiamo capirlo veramente. Conoscere il proprio nemico, come si dice, giusto? Beh, i nostri corpi (la maggior parte delle creature, in effetti) hanno una caratteristica davvero pulita che abbiamo sviluppato. In passato, quando vivevamo uno stile di vita da cacciatore/raccoglitore, abbiamo affrontato frequenti periodi di fame. Forse è stata solo una settimana di cattiva caccia e di magri raccolti, forse è stato il maltempo, o forse è stato un lungo inverno.

Correlato: Controlla teucosalute.it per più consigli e supplementi di perdita di peso!

Per evitare di morire di fame, il nostro corpo ha sviluppato la capacità di immagazzinare calorie sotto forma di cellule di grasso, che il corpo può trattenere praticamente a tempo indeterminato, e metabolizzare quando c’è un forte stress alimentare. Mangeremo tutto quello che potremo, faremo i bagagli su un po’ di grasso (anche se molto meno a causa della vita che è così dura), e ce la faremo, se malcontento, alla prossima volta che potremo uccidere un po’ di cibo.

Ecco il problema. Il cibo è abbondante nelle parti sviluppate del mondo, anche se si è poveri, per la maggior parte. Più sei povero, meno è probabile che anche la tua dieta sia sana. La maggior parte di noi potrebbe lavorare tutto il giorno e non volersi muovere quando arriva a casa. Siamo prosciugati. Quindi ci sediamo, facciamo il pieno di calorie e mettiamo su peso.

Siamo segretamente insoddisfatti, quindi ci annoiamo con il nostro stile di vita di Netflix binginging, e mangiamo per noia, aggiungendo ai chili che mettiamo in valigia.

L’esercizio fisico ha lo scopo di far bruciare al corpo le calorie che mangiamo, e di bruciare gradualmente anche il grasso immagazzinato nel corpo. Se si mantiene un deficit di calorie di portata adeguata, si dovrebbe essere in grado di togliere il peso e tenerlo lontano. Il problema è che, con una sola eccezione, probabilmente state facendo qualcosa di sbagliato se non state perdendo peso.

Va bene, anche noi professionisti facciamo questi errori a volte.

Non mangi abbastanza

È un errore facile da commettere. Sapendo che l’esercizio fisico fa sì che il tuo corpo “mangi” il tuo grasso, è meglio forzarlo a farlo. Mangiate a malapena, e mangiate cibo semplice e insipido. Questo dovrebbe bastare. Solo che questo peggiora le cose e può essere pericoloso anche per la salute.

Vedete, quello stesso meccanismo che in noi immagazzina energia di riserva può anche essere spinto in modalità iperprotettiva non mangiando abbastanza cibo. Il vostro corpo brucerà quel grasso alla fine, ma lotterà per tenerlo più a lungo, pensando di essere affamato. Soffrirete di problemi medici indicibili prima di perdere la ciccia, e di certo non lo volete.

Non stai mangiando il cibo giusto

È possibile che stiate ancora consumando alcune cose che non dovreste, ed è facile che queste abitudini si insinuino in voi anche dopo che le avete prese a calci. Oh beh, una Pepsi con il pranzo non mi ucciderà. Oggi fa caldo. Beh, va bene, ma diventano poche, e si torna a bere zucchero.

Forse anche tu stai mangiando troppi cibi elaborati. Più la tua dieta è organica, meglio è. Ora, lasciatemi chiarire che per biologico intendo cose che vengono macellate o raccolte, e poi le preparate semplicemente. Niente conservanti, niente riempitivi, niente complessi bizzarri inclusi.

Gli alimenti trasformati non ti uccideranno, ma non favoriscono la perdita di peso. Potreste anche esagerare con i carboidrati o bere troppo alcol.

Stai mangiando troppo

Non morire di fame. Ma tenete le porzioni ragionevoli ed equilibrate. Spaziate bene i vostri pasti e non fate spuntini tutto il giorno. Puntate a spuntini sani il più possibile. Non abbuffatevi di cibo; non andate per secondi quando non avete più fame. La sensazione “piena” che tutti noi tendiamo a cercare è in realtà qualcosa che dovreste smettere di ottenere. Fermatevi quando la sensazione di fame non c’è più.

Correlato: Si consiglia di consultare l’articolo https://www.my-personaltrainer.it/perdere-peso-dimagrire.html per maggiori informazioni.

Non ti stai esercitando bene

I vostri esercizi potrebbero essere sbagliati per i vostri obiettivi. Stai facendo abbastanza cardiofitness? Stai facendo sollevamento pesi? Fate abbastanza ripetizioni da vicino e seguite un programma regolare? Potrebbe essere che quello che stai facendo non sia sufficiente per il deficit calorico, che cambierà con la perdita di peso, ricordatelo.

Non ti stai idratando

Il vostro corpo cercherà di trattenere l’acqua quando non vi idratate e l’acqua aumenta il vostro peso. Potreste perdere il grasso, ma siete ancora pesanti perché trattenete troppa acqua. Una corretta idratazione aiuta anche l’esercizio fisico ad essere più efficace, e può anche aiutare il vostro corpo a metabolizzare la ciccia in modo più efficiente.

In realtà stai perdendo peso

Questo non è un errore, è solo un segno di quanto sia difficile il corpo umano. I muscoli pesano più del grasso, quindi se stai costruendo i muscoli, la bilancia potrebbe non darti il quadro completo. Il peso oscilla anche nel corso di una giornata, per non parlare di una settimana o di un mese. Si può aumentare e perdere peso a seconda di quanto liquido si è avuto in un piccolo periodo di tempo, quando si è mangiato l’ultima volta, si può nominare.

Anche la perdita di peso non è una curva costante per la maggior parte delle persone, che di solito hanno salti e altipiani sul grafico. I corpi non sono computer, sono un po’ più complicati e non sono così prevedibili come vorremmo che fossero.